MAGGIO ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO ORGANARIO

Prende il via a Cagnano Varano il 5 maggio prossimo alle 19.45 la seconda edizione di Organ’Aria, rassegna organizzata dal Conservatorio “Umberto Giordano” e realizzata con il contributo della Fondazione Monti Uniti. La manifestazione ha come principale obiettivo la valorizzazione degli organi storici del territorio al fine di incoraggiare nuove e intelligenti operazioni di restauro dei numerosi strumenti ancora muti o compromessi da pessimi interventi. 

Organ’Aria 2018 prevede cinque importanti appuntamenti: quattro concerti e un seminario in occasione del 450° della nascita di Adriano Banchieri. Due saranno i concerti in decentramento (il 5 maggio a Cagnano Varano con Francesco Scarcella e il 24 maggio a San Marco in Lamis con Matteo Venturini) e due a Foggia: il 14 maggio in cattedrale con Edoardo Bellotti e il 10 maggio con Francesco Di Lernia e vari professori del ‘Giordano’, in occasione dell’inaugurazione dello strumento dopo i lunghi lavori di restauro. Il 15 pomeriggio, inoltre, presso il Conservatorio, ci sarà una lezione-concerto curata da Edoardo Bellotti, professore di organo, clavicembalo e improvvisazione presso la Eastman University di Rochester, USA. 

La manifestazione rientra nelle attività realizzate dalla rete RESONANCE, avviso triennale di Spettacolo dal vivo della Regione Puglia e organizzato dal Conservatorio di Foggia.