Valentino Corvino – Seminario

SINESTESIA

Il rapporto tra il linguaggio musicale e gli altri linguaggi artistici

18-19 novembre 2013: ore 10-13/15-18

 

PROGRAMMA

 

Il suono

  • Attraverso il suono complesso: la complessità della struttura interna del suono
  • Elementi di Psicoacustica: lo studio delle relazioni tra la percezione del suono così come avviene fisicamente e tutti comportamenti psicologici conseguenti. Emozione e memoria, elaborazione del senso del tempo e dello spazio

 

Musica e linguaggio

  • Il linguaggio musicale: espressione e comunicazione attraverso il suono;
  • I generi musicali: codificazioni ed incroci tra le molteplici modalità di espressione musicale;

 

Sinestesia

  • Associazioni tra linguaggi espressivi ed artistici: la Sinestesia. Strutture linguistiche delle arti e possibili intersecazioni;
  • La Sinestesia nella storia dell’arte: i principali artisti o collettivi artistici che hanno lavorato in modo strutturale sulla relazione tra linguaggi artistici
  • Tecniche di sequencing audio/video e sincronizzazione
  • Pratica: associazione di un brano musicale ad immagini statiche e video, creazione di un montaggio audio su video.

 

                                              

Valentino Corvino

Compositore, Violinista, Violista, Direttore d’Orchestra. È diplomato in Violino, Viola e Musica Elettronica, ed è laureato in Discipline della Musica. E’ allievo di Direzione d’Orchestra presso l’Accademia Pianistica di Imola.

Come violinista e violista si è esibito in tutto il mondo come solista e come membro di importanti ensembles europei e dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Fa parte dell’ Arkè String Quartet, che in 15 anni di carriera si è esibito in tutto il mondo ed ha pubblicato i cd Arkeology con Trilok Gurtu (2007) e Acquario (2004) con Stefano Bollani e Gabriele Mirabassi.

Apprezzato solista di musica contemporanea, ha collaborato con i più importanti compositori dell’avanguardia contemporanea, come Sciarrino, Saariaho, Murail, Solbiati e Guarnieri, e con ensembles del calibro di Musik Fabrik Koln e AlterEgo. È primo violino e solista dell FontanaMix Ensemble di Bologna. Ha creato C_project, gruppo di musica elettronica e musica acustica con supporto di live-electronics, con cui esegue le proprie musiche in concerti, spettacoli e performances, e con cui ha pubblicato il CD Variazioni sul cielo (Promo Music, 2005). Ha composto le musiche di produzioni teatrali e cinematografiche di grande successo con artisti ed intellettuali come M. Travaglio, C. Augias, M. Ovadia, P. Odifreddi, M. Hack, Don A. Gallo, I. Ferrari, spettacoli che hanno avuto oltre 400 repliche in tutta Italia ed in Europa, e sono stati pubblicati in libri e dvd. Ha interamente composto, arrangiato e prodotto il cd Anestesia Totale (2012), in cui le sue 12 canzoni sono state interpretate da artisti come F. Battiato, L. Dalla, A. Ruggiero, Caparezza, P. Turci, S. Cristicchi, D. Silvestri ed altri. Ha scritto le musiche per il docu-film È stato morto un ragazzo di Filippo Vendemmiati, che ha vinto il David di Donatello 2011 come miglior “Documentario di lungometraggio”, ha vinto il BariFilmFest 2011 ed è stato selezionato per il Festival del Cinema di Venezia 2010. Ha diretto l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra Sinfonica “A. Toscanini” di Parma, l’Orchestra “Chamartìn” di Madrid, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra Sinfonica di Massa e Carrara. Nel 2008 e e 2010 ha diretto l’Orchestra del Festival di Sanremo, al seguito degli artisti Ben Harper, Jovanotti e Francesco Renga. Ha diretto in alcuni dei maggiori teatri italiani, come l’Arcimboldi di Milano, il Manzoni di Bologna, il Colosseo di Torino, il Creberg di Bergamo, il Gran Teatro a Brescia, il PalaGeox di Padova, l’Auditorium Santa Cecilia di Roma, l’Augusteo di Napoli, il Metropolitan di Catania, e in Spagna nel Teatro Quinto di Madrid. Ha collaborato come solista, primo violino, arrangiatore e direttore d’orchestra con grandi artisti dei più disparati generi musicali come F. Guccini, Jovanotti, L. Dalla, A. Ruggiero, Elio e le storie Tese, Morgan, S. Bersani, F. Renga, D. Silvestri, T. Gurtu, S. Bollani, M. Ovadia, J. Cura, E. Pieranunzi, G. Mirabassi, R. Marcotulli, etc., con i quali ha inciso dischi, tenuto concerti ed ha preso parte a trasmissioni televisive.

Tiene seminari e conferenze su vari aspetti dell’elettroacustica, della comunicazione musicale e della creazione multimediale, presso l’Università IULM di Milano e diversi Conservatori.

Modulo di iscrizione editabile